September 10, 2019 7

Caccia con calibro 28 e calibro 16 Fiocchi HP28 e GFL 16

Caccia con calibro 28 e calibro 16 Fiocchi HP28 e GFL 16


Uno dei fenomeni più importanti che abbiamo visto proprio in quest’ultimo tempo nascere vicino alla caccia con il cane
da ferma è stato l’arrivo dei cacciatori a dei calibri
inusitati ed ecco che arriviamo infatti al calibro 28 ormai ampiamente diffuso tra i cacciatori
sportivi con il cane da ferma desiderosi di nuove sfide ed ecco che sta tornando in auge una cosa che si credeva un tempo
dimenticata, messa e accantonata lì come una cosa vecchia,
antica, oggi con un’operazione che possiamo definire quasi di vintage, di
recupero sta tornando prepotentemente alla
ribalta anche il calibro 16. A questo punto se i fucili sono le macchine, la benzina
che le alimenta sono le munizioni e siamo qui oggi a parlare e a provare per voi
delle specifiche munizioni estremamente adatte per la caccia con il cane da
ferma prodotte dalla Fiocchi in calibro ovviamente 28 e in calibro 16. In calibro 28 abbiamo da Fiocchi la 28 HP, una cartuccia estremamente veloce, estremamente efficace, armata a 24 grammi di piombo, una dose più che
sufficiente nelle mani di un abile tiratore per conseguire qualsiasi risultato,
qualsiasi scenario balistico si presenti davanti al cacciatore con il cane da ferma. In calibro 16 il classico dei classici JFL questa armata nella dose, possiamo dire
dedicata, prioritaria del calibro 16 28 grammi. Con un grande cacciatore ed è anche un
tecnico in termini di munizioni Costantino Fiocchi al quale adesso
lascio volentieri la parola per spiegare più nel dettaglio, più nello specifico
quello che è stata la ricerca e quello che sono le ricerche in termini di
performance e risultati in queste due straordinarie munizioni. Bentrovati a tutti, sono Costantino Fiocchi oggi caccerò con Andrea fagiani con calibro 16 e calibro 28. Le cartucce che proponiamo oggi sono
la 28 HP per il calibro 28 ovviamente dose abbastanza robusta per questo
calibro 24 grammi borra con contenitore è una polvere doppia base che dà secondo noi le giuste, il giusto bilanciamento tra
velocità, pressione e sensazione di rinculo senza eccedere
in cariche superiori. Ricordo che il 28 è un calibro nato per
sparare grammatura attorno ai 20-21 grammi. Il calibro 16 invece, 28 grammi
sempre borra con contenitore, polvere singola base anche qui la dose è classica una cartuccia direi robusta ma con una
piacevole sensazione di rinculo. I piombi che utilizzeremo oggi sono per me il piombo più versatile che c’è, è un po’ a tutta caccia, è il
piombo sei, io lo utilizzo dall’alta montagna alla pianura che sia a galli, pernici bianche e ovviamente fagiani, starne o coturnici e invece Andrea che sparerà col
28 in prima canna userà un 7 e mezzo in prima canna e in seconda canna un 6. Può essere una scelta adatta. Allora Costantino a te il 16 io mi prenderò il 28 e adesso andremo a provarli negli splendidi scenari
della Centuriona la riserva della G&G che ospita questa cacciata. Andiamo. La giornata di caccia alla Centuriona con il calibro 28 e il calibro 16 fucili Beretta Fausti e cartucce Fiocchi si è conclusa, non poteva essere più
fortunata Costantino sì, è stata una bella giornata, un test decisamente probante perché abbiamo incontrato quaglie, le ultime della
stagione, abbiamo incontrato una lepre, dulcis in fundo e in mezzo anche le starne. Tiri sempre significativi, sempre
importanti sempre che hanno messo a dura prova sia uomini che praticamente che armi e munizioni test
fantastico. Molto positivo. Allora amici, ventottisti, sedicisti o futuri tali, un grande in bocca al lupo da all4hunters e Costantino Fiocchi

7 Replies to “Caccia con calibro 28 e calibro 16 Fiocchi HP28 e GFL 16”

  • Francesco Pio Occhiuto says:

    ancora!!

  • abdellah MOUSSA says:

    C'est vraiment geniale

  • newhuskytwenty says:

    El 16 y 28, los calibres con mejor plomeo, eficaces y suaves. Hay quien dice que el 20 cubre las prestaciones de los dos pero quien dice eso es que no ha utilizado los dos primeros ni ha hecho pruebas de plomeo en papel. En Europa no hay ninguna especie que se escape a su eficacia. Incluso los jabalíes se han cazado con éxito durante décadas con bala en el 16. No hay ninguna necesidad de usar el 12 y tu hombro lo agradecerá; tu bolsillo quizás no tanto pero por desgracia son pocos los cartuchos que se usan para cazar. El tiro al plato ya es otra cuestión, ahí sí el 12 pero sólo por economía. Los 24 ó 28 gramos da igual que salgan de una escopeta del 12 o del 16 y, garantizado, el plomeo es mejor con una 16 por simple física.

  • Dio Gesú says:

    Che razza sono i due cani?

  • vida no mato vida no mato says:

    K gueno

  • Francesco Pasquale Iula says:

    il cal 28grande fucile ho un semiautomatico il cal 16stupendo ho un sovrapposto.due belle armi.

  • Francesco Cofano says:

    Cacciate nei salotti di casa…cosa da far vomitare, la caccia vera e altra cosa….
    Io con il 28 faccio tordi becche e colombi e con 20gr va piu che bene….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© Copyright 2019. Amrab Angladeshi. Designed by Space-Themes.com.